3lances AT 3lances.it (AT = @)      
We think solutions to work better  
   Home ·  3lances  ·  Servizi  ·  Contattaci
  
  
     
 
   
  Primo piano

  Articoli

Proponi un articolo
Archivio per argomenti
Archivio per mese

  Sondaggio

Si risparmia con l'open source?

Certo, la licenza è gratuita
Non necessariamente, l'assistenza è costosa
Molto, licenza gratis e poca assistenza
Per niente, tanta assistenza e costosa
No, ma i risultati sono migliori
Dipende da quanto si risparmia sulla licenza



Risultati | Sondaggi

Voti 3269

  Random links

Categoria:
Siti consigliati

Berengan
Sito personale di Loris Berengan

[Visitato 4665 volte]


Categoria:
Help on-line

JAVA - Guida al linguaggio Java
Altra ottima guida ddi HTML.it, pensata per l'approccio al linguaggio Java.

[Visitato 5777 volte]


  Cerca su Google

Google

Se Lotus non gestisse la posta...
Postato il Monday, 17 January @ 11:45:59 EST di dallolmo

Lotus Notes/Domino La famiglia Lotus Notes e Domino √® ben pi√Ļ di un sistema di posta.
Questo non è ben chiaro a chi conosce superficialmente o sente solo parlare di Lotus, e rappresenta una delle principali difficoltà nel proporre la soluzione.

Commercialmente infatti per tanti anni √® stato proposto come client di posta, il che corrisponde un po' a proporre un camper come abitazione dimenticando che quel camper √® in grado di spostarsi e di andare dove si vuole. Il sistema di posta Lotus non √® altro che uno dei database che questo ambiente mette a disposizione in modo nativo, gli altri sono per esempio i databases di discussione (forums), le rubriche etc. Il sistema completo di posta coincide, a mio avviso, con ben meno del 10% di quello che si pu√≤ realizzare con Lotus, tanto √® vero che non √® da escludere che per una azienda possa essere conveniente Lotus sebbene la posta venga gestita in un altro modo. Per questo sono convinto che nella realt√† italiana se Lotus non gestisse la posta (o almeno non fosse vittima di questo fraintendimento) probabilmente sarebbe meno diffuso ma sicuramente pi√Ļ utilizzato per quello che realmente √® in grado di fare. E allora cos'√® Lotus Notes/Domino? intanto facciamo un po' di chiarezza: Lotus Domino √® il server, Lotus Notes il client. Lotus √® un vero e proprio ambiente di sviluppo, nato per rispondere alle esigenze aziendali di collaborazione e quindi con una serie di strumenti molto potenti a disposizione di chi sviluppa le applicazioni in questo ambiente. Ecco un breve elenco delle 5 principali caratteristiche che sono predisposte e/o agevolate quando si crea una applicazione in Lotus:
  • Sicurezza e Visibilit√†: √® possibile specificare in modo semplice chi pu√≤ accedere ad un do*****ento e chi lo pu√≤ modificare, in questo modo indipendentemente dal resto della struttura se un utente non pu√≤ leggere il do*****ento non lo legger√† affatto. Ci sono poi ben 7 livelli di accesso ai databases (nessuno, composizione, lettora, redazione, revisione, impostazione e gestione) ed √® possible specificare dei ruoli per affinare ulteriormente l'accesso. La sicurezza poi pu√≤ scendere anche alle singole sezioni di un do*****ento e fino ai singoli campi.
  • Replica: ogni database creato, senza particolari accorgimenti, √® replicabile: √® possibile avere in locale o su un altro server una copia del database, le modifiche effettuate su una copia invece che sull'altra saranno poi propagate alla successiva replica. Questo abbatte le difficolt√† di connessione, aumenta notevolmente le prestazioni e rende possibile lavorare in modo trasparente anche se non si √® connessi al server.
  • Ricerca: quando viene creata una vista su dei do*****enti automaticamente √® possible eseguire delle ricerche su questi e su tutti i loro campi, allegati compresi
  • Prestazioni: l'ambiente prevede databases di dimensioni notevoli senza influire sulle buone prestazioni. ad esempio un nostro cliente lavoro quotidianamente su due databases che risiedono nel medesimo server, uno √® sotto la soglia dei 100MB, l'altro supera i 1500MB (1,5 GB) e le prestazioni sono le stesse.
  • Accesso multi utente: ad ogni database sono in grado di accedere in modo trasparente molti utenti, esisteono poi degli strumenti (profili del database, ruoli del database, formule di visibilit√†) per ottimizzare e personalizzare le impostazioni del database in modo che utenti diversi abbiano schermate e viste diverse e possano accedere a sezioni distinte dei vari do*****enti.




P. IVA: 03106920246